martedì 10 dicembre 2013

Natale al VERDE - Due: i segnaposto

Proseguono i preparativi in vista del Natale.
Dopo l'albero della scorsa settimana è la volta dei segnaposto.
All'insegna del riciclo.
Ho usato le lattine del mais, quelle piccole piccole, da 150 grammi. Le ho ricoperte con le pagine di un vecchio libro e fermato con un fiocco di cordicella. Le ho riempite con l'oasis imbevuta d'acqua, in cui ho inserito i santini verdi, dopo aver tagliato gli steli molto corti. E per finire ho infilato nel centro dei rametti di carpino.
Voilà!
Alla prossima settimana con un nuovo progetto per la serie Natale al VERDE.



Questo post partecipa all'iniziativa promossa da AboutgardenL'ortodimichelle e GiatoSalò
Natale al VERDE!


In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!
Partecipano con me:

Puoi sfogliare e pinnare tutte le immagini dell'iniziativa nella board dedicata al Natale al VERDE in pinterest.

Main sponsor: giardinaggioweb

12 commenti:

  1. Sono splendidi anche solo come decorazioni ma sulla tavola di Natale danno un tocco elegante e naturale che conquista! :)

    RispondiElimina
  2. Carinissimi!Una bella, bellissima idea molto originale! Complimenti! :)

    RispondiElimina
  3. Si... staranno molto bene sulla tavola di Natale... e poi quei fiori mi piacciono troppo!!!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  4. Ciao Simona, approdo qui per la prima volta e grazie a Natale al Verde.
    I tuoi segnaposto sono elegantissimi, davvero davvero belli!
    Un saluto a presto!
    Flora

    RispondiElimina
  5. Ma sono bellissimi! E che essenzialità!

    RispondiElimina
  6. Sei bravissimi!! io li adoro!!

    RispondiElimina
  7. Semplicemente deliziosi!!!
    Buona serata
    Sabry

    RispondiElimina
  8. l'eleganza della semplicità, complimenti proprio un bel lavoro!

    RispondiElimina
  9. Ti scopro grazie a Natale al VERDE. Questi segnaposto sono veramente deliziosi e l'effetto su una tavola apparecchiata dev'essere suggestivo, brava ! Adrialisa di Sento i pollici che prudono

    RispondiElimina
  10. bellissima ed elegante soluzione, non avevo mai sentito chiamare i crisantemi chiamati anche santini... non è poi difficile pensare il perchè!
    simonetta

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono moltissimo...essenziali...adoro i crisantemi verdi!!! Savethedateanddotyouri

    RispondiElimina